UN’ADOZIONE FANTASTICA Amicizie speciali - Prendersi cura di un animale domestico ci rende persone migliori
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Comprensivo Cepagatti su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    UN’ADOZIONE FANTASTICA Amicizie speciali

    Prendersi cura di un animale domestico ci rende persone migliori

    Tutto comincia lo scorso anno scolastico quando la maestra Katia fa visita al canile di Chieti e riporta in classe le foto dei vari cuccioli adottabili. Ognuno di noi alunni sceglie il suo cane e, in base alla foto e ad una breve presentazione, inventa una storia i cui protagonisti sono il pet, i nonni e i nipotini. Tutta la mia classe “sforna” racconti divertenti, simpatici e molto fantasiosi con allegati bellissimi disegni.

    Nel mio racconto parlo di un bambino che riesce a convincere i suoi genitori ad adottare un cane che con il passare dei giorni si mostra un po’ birichino e combina molti guai. I genitori, a quel punto, devono prendere una decisione sul da farsi. Alla fine il bambino, con l'aiuto dei nonni, trova la soluzione: il cane viene affidato appunto ai nonni che abitano vicino al nipotino facendo contenti tutti.

    Con questa storia si risolve, per fortuna, un caso di potenziale abbandono. Molte volte, capita che i bambini, facendo tanti capricci, riescano ad ottenere un animale domestico. All'inizio essi vengono trattati come dei giocattoli e con tanto entusiasmo, dopo qualche tempo vengono quasi dimenticati ... Può capitare, inoltre, che questi animali da compagnia vengano addirittura abbandonati in mezzo alla strada!!!

    All'inizio di quest'anno scolastico la maestra Katia prepara una raccolta delle nostre storie per partecipare ad un concorso nazionale. Questa iniziativa, promossa dalla Nestlè-Purina, consiste proprio nel preparare un testo, un disegno o un video su come si immagina “l'adozione e l'accoglienza di un pet”, quindi un'adozione fantastica!!!

    Il premio viene assegnato alle prime dieci classi vincitrici di tutt'Italia e consiste nel trascorrere una giornata insieme ad un istruttore cinofilo ed al suo cane. La mia classe risulta tra le prime dieci vincitrici e così viene a farci visita l'istruttore cinofilo con cui impariamo alcune regole fondamentali su come comportarci con i pet ed alcuni giochi e addestramenti con il suo fedele amico. Il cagnolino è davvero dolcissimo: è basso, lungo, con dei grandissimi occhioni e di colore bianco con macchie marroni. Il rapporto con il suo padrone è fantastico, si capiscono con una facilità incredibile anzi sembra quasi che si parlino.

    Alla fine di questa visita siamo tutti entusiasti.  

    Voglio dire a tutti coloro che leggeranno questo articolo che quando si vuole adottare o comprare un animale domestico si deve pensare e riflettere attentamente prima di farlo... proprio perché cani, gatti, pappagallini, conigli, criceti non sono giocattoli ma esseri viventi, proprio come noi, con una loro sensibilità e con i loro sentimenti che vanno rispettati.

    Un animale domestico non è solo un passatempo, o un “oggetto” da mostrare, con lui si instaura un rapporto profondo ed intimo di reciproca compagnia. Molto più di un amico, il nostro compagno di vita sa esserci sempre, non ci fa sentire mai soli, non ci giudica e non ci abbandonerà mai; ci renderà sicuramente  la vita migliore in quanto il  legame con gli animali rafforza le relazioni sociali, sviluppa empatia e altruismo, rafforza l’autostima.

    Insomma sono amicizie speciali che riescono a riempirti la vita!!!

    di Francesco D'Intino


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi